Liquidi penetranti

Servizi Punto Netto


Liquidi penetranti

IL CONTROLLO NON DISTRUTTIVO CON LIQUIDI PENETRANTI

Il Controllo non Distruttivo con i Liquidi Penetranti (Penetrant Testing) è uno dei più tradizionali metodi di analisi utilizzati dall'industria generale per evidenziare discontinuità superficiali su qualsiasi materiale metallico con ridotta porosità e rugosità superficiale.

È un metodo di tipo superficiale. Questo vuol dire che con i PT è possibile ispezionare lo stato corticale del componente e individuare difetti che giacciono in superficie, anche ad una certa profondità, ma che sono affioranti.

Il metodo Liquidi Penetranti, permette di evidenziare, in maniera rapida ed affidabile, discontinuità aperte in superficie (cricche, porosità, ripiegature, strappi, cricche di fatica e di trattamento termico, etc.) su diverse tipologie di materiali metallici, anche con geometrie complesse.

Il principio fisico su cui si basa il metodo dei Liquidi penetranti è legato alla capacità di alcuni materiali di penetrare all’interno di cavità molto ristrette, come generalmente sono le discontinuità tipiche della metallurgia (crinature, incollature, porosità, ecc.). Questo è reso possibile grazie ad alcune peculiarità fisiche che tali sostanze devono possedere come una bassa tensione superficiale, una buona capillarità o un buon potere bagnante.

I Liquidi Penetranti sono impiegabili con diverse tecniche di ispezione in funzione della sensibilità richiesta. Noi di Punto Netto, ad esempio, impieghiamo penetranti a contrasto di colore e fluorescenti in funzione delle procedure di ispezione da impiegare e dei requisiti di norma da adottare.


I VANTAGGI DI UN CONTROLLO CON LIQUIDI PENETRANTI

Come detto, uno dei vantaggi dei Controlli non Distruttivi effettuato con il metodo dei Liquidi Penetranti è dato dalla sua applicabilità su ogni componente metallica anche con geometrie notevolmente complesse. L’individuazione delle anomalie rilevanti, rispetto ad altre metodiche, risulta, per un personale certificato 2° livello come quello della Punto Netto, immediata da definire. Altro vantaggio è dato dal costo che può essere decisamente contenuto se ci si affida a personale qualificato dotato di kit portatili per l’ispezione. Infine, grazie ad un controllo con Liquidi penetranti, l’interpretazione dei difetti è relativamente semplice.


GLI SVANTAGGI DI UN CONTROLLO CON LIQUIDI PENETRANTI

Come ogni metodica applicata ai Controlli non distruttivi, anche i Penetrant Testing comportano alcuni svantaggi. Innanzitutto non è adatto se si vogliono individuare difetti interni che non affiorano in superficie. Non è un metodo che si adatta bene a componenti che presentano superfici troppo rugose o porose, verniciate o trattate con ossidi e protezioni galvaniche. Infine, l’indicazione fornita dai Liquidi penetranti non consente di valutare la profondità del difetto stesso.


GLI SVANTAGGI DI UN CONTROLLO CON LIQUIDI PENETRANTI

Le fasi di un controllo con Liquidi penetranti sono molteplici

1) Si parte dalla preparazione della superficie
2) Si prosegue con l’applicazione del penetrante
3) Si passa poi all’asportazione del penetrante in eccesso attraverso acqua o solventi
4) Si procede poi all’asciugatura della superficie ispezionata
5) Si applica il rivelatore che richiama in superficie il penetrante
6) Si arriva quindi all’osservazione delle indicazioni emerse
7) Infine si registrano gli eventuali difetti e si procede alla pulizia finale


I CAMPI DI APPLICAZIONE DI UN CONTROLLO CON LIQUIDI PENETRANTI

Il Controllo non distruttivo effettuato con Penetrant Testing può essere applicato, ad esempio, per evidenziare eventuali non conformità nelle saldature per fusione e nei forgiati, sulle lamiere e sui lavorati di macchina, ma anche nelle comuni fusioni e sui tubi con o senza saldature


QUANDO SI EFFETTUA UN CONTROLLO CON LIQUIDI PENETRANTI

Tutte quelle componenti che, a causa del proprio ciclo di fabbricazione o di servizio, possono presentare discontinuità superficiali affioranti, possono essere ispezionate attraverso i Liquidi penetranti. Il CND con Liquidi penetranti, pertanto, è in grado di individuare, ad esempio, saldature per fusione appena realizzate o in fase di manutenzione, componenti lavorate da macchina utensile il cui difetto è generato dall’utensile stesso, eventuali presenze di cricche superficiali, sfogliature e sdoppiature nelle lamiere o la presenza di cricche e ripiegature nelle componenti forgiate.


NORME DI RIFERIMENTO

Le norme di riferimento che governano il mondo dei Liquidi Penetranti nell’ambito della General Industry, e a cui i tecnici qualificati e certificati di 2° Livello di Punto Netto si rivolgono, sono le seguenti:

Norma di certificazione del personale addetto ai Controlli non Distruttivi:
UNI EN ISO 9712

Norma generale di metodo:
UNI EN ISO 3452-1/2/3/4

Norme di prodotto:
UNI EN 10228-2 (controllo PT di forgiati)
UNI EN 1371-1 (fusioni in sabbia)
UNI EN 1371-2 (fusioni in cera persa)

Norme di accettazione:
UNI EN ISO 23277 (controllo PT di saldature)
UNI EN 10228-2 (controllo PT di forgiati)
UNI EN 1371-1 (fusioni in sabbia)
UNI EN 1371-2 (fusioni in cera persa)



Punto Netto specialisti presso le maggiori aziende automotive

Abbiamo costruito intorno ai nostri clienti un'ampia rete di presenza che ci permette di essere sempre al loro fianco.

Clienti che ci onoriamo di servire

 
  • agrati
  • brembo
  • cie-automotive
  • caterpillar
  • Federal Mogul
  • Ficomirrors
  • impro
  • saleri
  • kamax
  • omr
  • pangeo-group
  • bosch
  • schaeffler
  • seissenschmidt
  • foma
  • fontana
  • ghial
  • gentex
  • gnutti
  • ljunghall
  • luk
  • magna
  • nemak
  • skf
  • stant
  • streparava
  • trwaftermarket
  • ti-group-automotive
  • valeo
  • zannini
  • zf
  • Logo Punto Netto
  •   Via Tagliamento, 85
         83100 Avellino - Italia
  •   Tel./Fax +39 0825 79 31 23
  •   Cell. +39 335 7763593
  •   Laboratorio Metrologico
         Via dei Gerani, 5/9
         70026 Modugno BA - Italia
  •   Tel/Fax +39 080 531 18 35
  • ufficio@puntonetto.it
  • Logo Punto Netto

L'azienda

La Punto Netto di Griso Gaetano s.r.l. è una società nata già all'inizio del 1997 nel settore dei servizi alle imprese metalmeccaniche. Le esperienze maturate in un ventennio di lavoro ci hanno portato ad evolverci nell'attività di assistenza tecnica e controlli qualità, compresi i controlli non distruttivi, presso le maggiori aziende del settore automotive.


Continua

Certificazioni

certificazione 9001:2015 certificazione 45000:2018

Accreditamento

Accreditamento